IOTA Foundation annuncia l’integrazione con il portafoglio hardware Ledger

 
Ora i possessori di token IOTA possono isolare i loro token dal loro computer o smartphone.
 
IOTA Foundation , una fondazione senza scopo di lucro incentrata sulla tecnologia di ledger distribuito e sullo sviluppo di ecosistemi senza autorizzazione, ha annunciato oggi una nuova collaborazione con Ledger , criptovaluta e blockchain leader della sicurezza, per integrare token IOTA con Ledger’s secure portafogli hardware per criptovaluta.
 
Il portafoglio hardware Ledger Nano S consentirà agli utenti di proteggere le chiavi private che danno accesso ai loro token IOTA in un chip sicuro all’avanguardia.
I portafogli hardware Ledger si integrano con i portafogli IOTA Trinity e Romeo e isolano le chiavi private dell’utente dal loro computer o smartphone, fornendo un ulteriore livello di sicurezza dagli hacker.
Gli utenti saranno in grado di convalidare le transazioni sul loro portafoglio hardware Ledger come parte del protocollo di sicurezza.
 
“Fornire il massimo livello di sicurezza e qualità è un obiettivo importante sia per Ledger che per IOTA”, ha dichiarato Eric Larchevêque, CEO di Ledger.
“La collaborazione tra i team ha creato una sinergia immediata concentrata sullo sviluppo di una funzionalità di compatibilità che consente agli utenti di accedere, archiviare e gestire i token IOTA sui dispositivi Ledger. La società Ledger è entusiasta di dare il benvenuto a IOTA sulla piattaforma sicura Ledger”.
Se non sai cosa sia il Ledger Nano S o vuoi imparare ad utilizzarlo, ecco la prima guida completa in Italiano (Guida Ledger Nano S).

Lascia un Commento