14 Banche Italiane impegnate nella sperimentazione e nella futura applicazione della Blockchain!

Con questa nuova tecnologia, le banche saranno in grado di ridurre i loro costi generali, quali il finanziamento commerciale e i costi inerenti le transazioni. D’altra parte, i clienti della banca ne trarranno beneficio poiché avrebbero costi di transazione inferiori.

La parola d’ordine in questo post è Banche Italiane e Blockchain!

Ecco la lista completa

  1. Banca Mediolanum
  2. Banca Monte dei Paschi di Siena
  3. Banca Sella
  4. BNL – Gruppo BNP Paribas
  5. Banca Popolare di Sondrio
  6. Banco BPM, CheBanca
  7. Gruppo Mediobanca
  8. Credito Emiliano
  9. Crédit Agricole
  10. Credito Valtellinese
  11. Iccrea Banca
  12. Intesa Sanpaolo
  13. Nexi Banca
  14. dove

In questo scenario ci troveremo d’avanti all’inizio di un enorme cambiamento nel settore bancario.

Un cambiamento che coinvolgerà molti posti di lavoro che si ridurranno drasticamente per via dell’utilizzo di nuove tecnologie che andrà ad eliminare l’intermediazione.

Ad esempio l’applicazione degli Smart Contract, “Contratti intelligenti” privi di intermediari, garantiranno una sicurezza superiore a quella di qualsiasi notaio.

Stando a questa notizia l’Italia ha deciso di non rimanere in dietro, e di stare al passo con il tempo, ”hanno capito che l’unico modo per sopravvivere è adattarsi al cambiamento”.

Ma una domanda mi sorge spontanea:

In futuro, a cosa serviranno le banche se nel mondo crypto (Crypto Economy ) non ci saranno intermediari? A voi la risposta.

Per ora non ci rimane che vivere questa grande rivoluzione e vedere con i nostri occhi cosa accadrà.

Lascia un Commento